Delle cose mortali nulla v'è di più incerto degli eventi guerreschi, nulla di più imprevedibile, nulla che esorbiti di più dai pensieri degli uomini. La vittoria non dipende nè dal numero nè dalle forze.

[Coluccio Salutati - cancelliere fiorentino del XV sec.]



mercoledì 8 settembre 2010

MI PRESENTO...

Aldo: saggio, esperto, vecchio, bello, di origine germanica.

Il mio non nasce probabilmente come nome proprio, ma quale diminutivo di nomi come Teobaldo, Grimoaldo, Aldobrando, Amaldo e Romualdo. Presumibile l'origine autonoma dalla distinzione longobarda di tre classi sociali: liberi (arimanni), semiliberi (aldi) e schiavi.
La sua calma è come la quiete prima della tempesta, la sua bontà è spesso solo apparente, ama le maschere e i travestimenti e lascia intravedere dietro la facciata un cuore tenero e un'intelligenza ostinata.


Alias Montecuccoli, nasco in Terra di Romagna all'alba del 1° maggio 1952, da mamma di nome Teana (femminile di Teano...) e da Giuseppe...il destino era segnato!
Laureato in Scienze Politiche, funzionario nella Pubblica Amministrazione dal 1979, nell’ambito professionale ho collaborato all’organizzazione di alcune delle più importanti manifestazioni culturali della mia Città.
Ho vestito i panni del Gruppo Municipale del Niballo - Palio di Faenza dal 1968 al 1995, salendo la gerarchia dirigenziale da semplice figurante fino a diventare Presidente del Consiglio dei Capi Rione (dal 1992 al 1995) ricoprendo tutti i ruoli dell’organizzazione: Maestro di Campo, Podestà della Giostra e Presidente del Gruppo Alfieri bandieranti e Musici.
Ho svolto per dieci anni il ruolo di Giudice di Giostra in varie corse italiane.
Attualmente nell’ambito della Federazione Italiana Giochi storici sono componente del Consiglio Federale e del Comitato Esecutivo, nonché membro della Commissione Statuto e Presidente della Commissione Tecnica.
Da sempre appassionato cultore di Storia, sono stato fondatore del Gruppo Modellismo Battaglie in Scala di Faenza (G.M.B.S.) e della Lega Italia Wargame (L.I.W.), ora Federazione (F.I.W.), in quanto giocatore di wargame storico tridimensionale, di cui ho vinto un titolo di Campione Italiano (1989).


ASSOCIAZIONISMO E WARGAME
1974
Fondatore del Gruppo Modellismo Battaglie in scala, per la ricerca storica ed il gioco di guerra tridimensionale, a Faenza.
1975
Fondatore, con Ugo Barlozzetti ed altri, della Lega Italiana Wargame.
Dal 1974 al 1991
Organizzatore di Mostre di modellismo, Campionati, Conventions, Tornei, a livello Italiano, nei giochi di guerra storici, tridimensionali, ed organizzazione della prima mostra “Wargame: cultura nel tempo libero” con il patrocinio della L.I.W. .
1995
Organizzatore della dimostrazione pubblica con plastico e soldatini tridimensionali, della battaglia di Arsouf, tra Crociati e Saraceni, nel contesto della mostra Crociati, Pellegrini e Templari, realizzata dalla Pro Loco di Castrocaro Terme.
1996
Organizzatore della dimostrazione pubblica con plastico e soldatini tridimensionali, della battaglia del Lago ghiacciato (Lake Pei pus) a Faenza durante la Giornata delle Associazioni.
1997
Organizzatore della dimostrazione pubblica con plastico e soldatini tridimensionali, della battaglia di Fornovo, realizzata nel castello di Bardi (PR).
1998
Organizzatore della dimostrazione pubblica con plastico e soldatini tridimensionali, della battaglia di Mentana 1867, in Faenza Ludica.
Dal 2000 ad oggi
Organizzatore di dimostrazioni pubbliche alla Fiera del Gioco di Faenza ed altre Convention di wargame, su varie tematiche storiche.

PUBBLICAZIONI PERIODICHE
1986
Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia Romagna (iscritto nell’Albo speciale), in qualità di Direttore Responsabile di pubblicazioni periodiche.
Anni ’80
Redazione di Anabasis, organo ufficiale della Lega Italiana Wargame (ora Federazione).
Oggi
Direttore responsabile de La Rosa, periodico della Società di Mutuo Soccorso “I Fiori” di Faenza.

TESTI PUBBLICATI
- I nuovi costumi del Gruppo Municipale del Niballo, Palio di Faenza; volume edito nel 1989 © Faenza Editrice.
- Progetto per i nuovi costumi del Rione Bianco; pubblicato nel 1991 per articoli sul giornale sociale “Il Rione Bianco”.
- Progetto per i nuovi costumi del Rione Giallo pubblicato nel maggio 2000.
- Progetto “Montaperti”: plastico rievocativo della battaglia presentato in Giappone alla mostra sull’arte senese nel contesto di “Italia-Giappone 2001”

ARTICOLI PUBBLICATI
- La Divisione Corazzata Americana. pubblicato su MODELLI MILITARI marzo/aprile 1977, n.6 anno 2
- Esperienze di wargame, pubblicato su MODELLI MILITARI settembre/ottobre, n.9 anno 2
- L’esercito comunale faentino 1100-1300; pubblicato nel 1980/81 nel Bollettino della Sezione Culturale della Società di M.S.”I Fiori”.
- Agnadello 14 may 1509; pubblicato su ARQUEBUSIER, Journal of the Pike and Shoot Society, n.2/1984.
- Faenza 1037-1313; pubblicato su AQUILIFER, Bollettino del Centro Italiano Studi Storici, n.13/giugno/1985.
- Cerignola 1503; pubblicato su AQUILIFER, Bollettino del C.I.S.S., n.14/settembre/1985.
- Statutum Faventinum - I Manfredi Signori di Faenza tra il 1313 ed il 1513; pubblicato su ANABASIS, organo ufficiale della L.I.W., n.2/settembre/1986.
- Italian Communal Armies; pubblicato su SLINGSHOT, official journal of the society of Ancients, n.129/gennaio/1987.
- I Rioni nei giochi di guerra; pubblicato sul volume Colori di Faenza, edito nel 1997 per il Niballo-Palio di Faenza.
- Il Drappo del Palio; pubblicato su Il Nero notizie, giornale rionale del Giugno 1998.
- I Cancellieri delle quattro porte, su Il Bianco notizie, giornale rionale del Giugno 2000
- ARTICOLI VARI di wargame e ricerca storica, su Dadi & Piombo, Costume e Alea Iacta Est


CONFERENZE
- “Abbigliamento medievale: proposta per una ricostruzione storica” - Ravenna 18.10.2000, nell’ambito di un ciclo di conferenze “Tracce di medioevo”, organizzata dall’associazione l’Età dei Castelli e delle signorie.
- “Il Cavallo dall’antichità ai giochi storici” – Faenza 5.03.2010 e Ascoli Piceno 11.06.2010
- Il Rione di Borgo Durbecco: tra il bianco e l’azzurro – Faenza 29.04.2010
- “Il Cavallo nello sport. Salvaguardia delle tutele degli animali e loro impiego”-Ascoli Piceno 11.06.2010

REGOLAMENTI
- Auriga: regolamento di gioco per le corse al Circo Massimo realizzato con mia figlia
- Oplomachia: regolamento di gioco per i combattimenti tra Gladiatori realizzato con mio figlio
- L’impero dei mari: regolamento di gioco per le navi nel periodo della vela
- Le Guerre Coloniali 1880-1912: regolamento di gioco per il periodo coloniale italiano realizzato coi miei figli.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento